Il ritorno in Russia di Bottega Martinese

Il ritorno in Russia di Bottega Martinese

Continua il successo internazionale di Bottega Martinese: dal 25 al 28 febbraio il CEO Gaetano Tagliente rappresenterà il brand pugliese alla fiera di moda internazionale CPM di Mosca, ogni anno visitata da migliaia di buyer provenienti da tutto il mondo. La Russia, però, non era un mercato inesplorato per gli addetti ai lavori del brand martinese: La fattiva collaborazione ha avuto inizio circa trenta anni fa ed ha subito una battuta d’arresto nel 2015 a causa di una crisi politica ed economica che ha allontanato il Paese dalle altre potenze mondiali causando un inevitabile calo delle vendite. Restando sempre aggiornati sulla situazione del Paese, alla riapertura del mercato, Bottega Martinese, forte delle sue partnership con gli storici collaboratori russi, si è attivata prontamente per riportare nel territorio il suo prodotto ed ha scelto di presentare la nuova FW 19-20 alla fiera CPM che si sta svolgendo in questi giorni. Inoltre, grazie a vecchi accordi con degli store di riferimento locali, sono in programma una serie di meeting concordati con la Camera della Moda moscovita tra il CEO Tagliente ed i rappresentanti dell’Ente nazionale della Moda.
Il ritorno in Russia non potrà che essere un successo.

By |2019-03-18T18:02:07+01:00Febbraio 25th, 2019|Press|0 Comments

Lascia un commento